Passa ai contenuti principali

Zuu, l’allenamento ispirato al mondo degli animali

 Messo a punto dall’australiano Nathan Helberg, arriva in Italia un allenamento da 600 calorie in 30 minuti, che sfrutta i movimenti di gorilla, serpenti, orsi e rane
Di che cosa si tratta nel dettaglio? Semplice, almeno a dirsi: lo Zuu combina alcuni dei movimenti primari del corpo umano, come spingere, tirare, piegarsi, accovacciarsi, saltare e ruotare, in un allenamento a intervalli ad alta intensità. In totale, si tratta di un centinaio di movimenti che mettono al lavoro sistemi aerobici e anaerobici, ognuno battezzato come l’animale che lo ha ispirato: nella canonica sessione da 30 minuti, che permette di bruciare fino a 600 calorie, si susseguono così il gorilla, il serpente, l’orso, l’iguana e la rana.

“Prima dello Zuu ero in forma, ma solo nei singoli movimenti – spiega l’inventore -.
Quando provavo esercizi che lavoravano su più gruppi di muscoli, mi rendevo conto che le articolazioni erano deboli e instabili. Cercando di superare queste frustrazioni, ho pensato di sviluppare uno stile di allenamento più funzionale che non comprendesse pesi o macchine, ma che utilizzasse il peso del corpo per migliorare l’estensione del movimento e la forza complessiva”.
In Italia, questa nuova pratica ha appena fatto il suo debutto nelle palestre del gruppo Virgin, andando così a incrementare il numero di corsi pensati anche per le esigenze della clientela maschile.

http://www.gqitalia.it/lifestyle/beauty-lifestyle/2015/10/02/zuu-lallenamento-ispirato-al-mondo-degli-animali/

Post popolari in questo blog

Inbound marketing per vendere benessere :cambia il comportamento di acquisto, occorre attrarre i clenti

Inbound marketing per il tuo centro fitness :sei pronto?

Intelligenza artificiale : arrivano i chatbot nel wellness

Intorno al “fenomeno chatbot” stanno nascendo ogni giorno nuovi servizi e nuove imprese.  Il via ufficiale alla corsa ai chatbot l’ha dato Mark Zuckerberg lo scorso 12 aprile quando, in occasione della conferenza a San Francisco dedicata agli sviluppatori, ha presentato i chatbot per Messenger, ovvero i programmi software che utilizzano il servizio di messaggistica di FB quale interfaccia attraverso la quale eseguire un numero determinato e circostanziato di compiti, dal fissare un incontro a dare notizie sul meteo.
Cosa è un bot? Con la parola “bot”, abbreviazione di “robot”, in informatica si intende un programma che ha accesso agli stessi sistemi di comunicazione e interazione con le macchine usate dagli esseri umani. In pratica sono programmi informatici che “parlano” come gli esseri umani. Siri e Cortana, gli assistenti personali messi a disposizione rispettivamente da Apple e Microsoft.
Nell’ambito del customer service, le chatbot utilizzano il potere crescente dell’intelligenza arti…