Passa ai contenuti principali

Un esempio di Welfare aziendale : Fitness e palestra per dipendenti Unicredit

Pochi son gli esempi concreti in Italia di welfare legato al benessere dei lavoratori, in ottica di risparmio dei costi dell'azienda.

UniCredit si appresta a mettere mano al welfare di Gruppo. Lo farà anzitutto chiedendo alle lavoratrici ed ai lavoratori di prendere parte ad una survey utile per valutare il livello di conoscenza e di utilizzo degli attuali servizi. Sul piatto ci sono somme importanti, si parla di una cifra equivalente a circa il 7% del costo del personale.

 In sintesi, per welfare aziendale si intende un sistema di prestazioni non monetarie che hanno come scopo la crescita del benessere dei lavoratori e delle loro famiglie sia sotto il profilo economico che sociale. In questa tipologia di prestazioni rientrano sia l’investimento di risorse economiche che il datore di lavoro può destinare a soddisfare bisogni previdenziali e assistenziali dei dipendenti (polizze sanitarie e previdenziali integrative), che la fornitura di beni (per esempio l’auto aziendale) o servizi (abbonamenti a palestre, aree wellness…).
Negli ultimi anni si è assistito ad una crescita di queste prestazioni grazie all’introduzione di incentivi fiscali; ciò ha incoraggiato le aziende a modificare la politica dei premi aziendali spostandola da strumenti come la retribuzione variabile a strumenti non monetari. Lo scopo è chiaro: occorre perseguire obiettivi di ottimizzazione fiscale e contributiva per garantire un beneficio al conto economico aziendale. In questi anni di crisi è fondamentale mantenere sotto controllo la dinamica dei costi.
 http://www.slideshare.net/FreeYourTalent/welfare-aziendale-32408671

Post popolari in questo blog

Inbound marketing per il tuo centro fitness :sei pronto?

Inbound marketing per vendere benessere :cambia il comportamento di acquisto, occorre attrarre i clenti