Passa ai contenuti principali

Allarme salute in Italia : programmare attività fisica per gli over 65 e ridurre spesa sanitaria

Secondo i dati del maxi-rapporto dell’Osservatorio nazionale sulla salute , l'Italia viene descritta come un paese sempre più vecchio, oltre un italiano su 5 ha più di 65 anni, con anziani e grandi vecchi in crescita, e un boom di ultracentenari, triplicati dai 5650 casi del 2002 ai diciannovemila del 2015.

Il Sistema Sanitario Nazionale non ha ancora percepito l'entità del problema della multimorbidità e tarda a individuare soluzioni che invece sono e saranno sempre più necessarie.
Per gli esperti della Società Italiana di Medicina Interna (Simi) invitati a discutere delle prossime sfide della medicina all’Accademia Lancisiana di Roma i numeri giustificano l’allarme: oggi oltre il 16 per cento dei 45-55enni, pari a circa 1,5 milioni di persone deve già curarsi per un paio di patologie croniche. Ma la vera epidemia avviene dopo i 55 anni:   oltre 5,5 milioni di 55-65enni convive con due o più malattie, così come altri 4,5 milioni di over 75.
Secondo le stime nel 2060, quando il 20 per cento della popolazione avrà superato i 75 anni, la spesa sanitaria salirà del 20 al 40 per cento rispetto a quella attuale.
 È tutto prevedibile: chi soffre di più malattie avrà bisogno di più farmaci. I dati dello studio “REPOSI” della Simi hanno consegnato una stima del fenomeno delle politerapie: fra gli over 65, per esempio, oltre 6 milioni prendono ogni giorno più di cinque farmaci, 1,3 milioni ne assumono addirittura più di 10.

Post popolari in questo blog

Inbound marketing per il tuo centro fitness :sei pronto?

Inbound marketing per vendere benessere :cambia il comportamento di acquisto, occorre attrarre i clenti