Passa ai contenuti principali

Fitness on demand :le nuove start app a supporto dell'atttività fisica



Il 25 ottobre 2016,  9 startup saranno protagoniste dell’H-Farm Startup Day (a Smau Milano), in cui presenteranno il loro progetto con l’obiettivo di avvicinarsi al mercato e farsi conoscere a imprenditori, investitori, aziende e operatori del settore.
 N°4 quattro di queste rientrano nell’ambito del terzo Technogym Wellness Accelerator:


  • Fitsapppiani di allenamento personalizzabili, composti da sessioni di esercizi e da brevi meditazioni guidate che migliorano le performance.
  •  Fitssiapp iOS che collega gli utenti a personal trainer certificati, attraverso una soluzione on-demand, social ed economica.
  •  Roundstay: aiuta chi viaggia a mantenersi in salute, offrendo una selezione di hotel “attivi” con servizi di fitness e benessere e dando suggerimenti su attività e prodotti che per restare in forma anche quando si viaggia.
  •  Train Me FlairTrip Advisor per l’industria del fitness. Valuta i personal trainer sulla base della loro esperienza e del feedback degli utenti, assegnando un punteggio. I membri delle palestre possono usare il servizio per scoprire i personal trainer più adatti a loro.

Durante il percorso di accelerazione hanno lavorato duramente sul loro progetto per renderlo appetibile al mercato ed hanno potuto farlo facendo affidamento sui consigli e l’esperienza di aziende leader di settore nel panorama internazionale.

Post popolari in questo blog

Inbound marketing per vendere benessere :cambia il comportamento di acquisto, occorre attrarre i clenti

Inbound marketing per il tuo centro fitness :sei pronto?

Intelligenza artificiale : arrivano i chatbot nel wellness

Intorno al “fenomeno chatbot” stanno nascendo ogni giorno nuovi servizi e nuove imprese.  Il via ufficiale alla corsa ai chatbot l’ha dato Mark Zuckerberg lo scorso 12 aprile quando, in occasione della conferenza a San Francisco dedicata agli sviluppatori, ha presentato i chatbot per Messenger, ovvero i programmi software che utilizzano il servizio di messaggistica di FB quale interfaccia attraverso la quale eseguire un numero determinato e circostanziato di compiti, dal fissare un incontro a dare notizie sul meteo.
Cosa è un bot? Con la parola “bot”, abbreviazione di “robot”, in informatica si intende un programma che ha accesso agli stessi sistemi di comunicazione e interazione con le macchine usate dagli esseri umani. In pratica sono programmi informatici che “parlano” come gli esseri umani. Siri e Cortana, gli assistenti personali messi a disposizione rispettivamente da Apple e Microsoft.
Nell’ambito del customer service, le chatbot utilizzano il potere crescente dell’intelligenza arti…