Passa ai contenuti principali

La Customer Experience personalizzata per i centri wellness: la prima regola del 2017.


La rivoluzione digitale in atto, l’affermarsi delle nuove tecnologie, sta dando vita ad un nuovo protagonista, il consumatore always connected,  che tramite i propri device mobili è sempre connesso, interagisce con i servizii e fruisce di nuove applicazioni sempre più contestualizzate e personalizzate , soprattutto legate al settore del benessere/fitness,  e della salute. 
Il cliente di un centro wellness, infatti, diventa sempre più omnicanale: 
utilizza tutti i canali anche simultaneamente (sia fisici che digitali) e adotta diversi modelli di approccio all’acquisto (ad esempio si informa online, si confronta con altri utenti e poi si reca nel centro per acquistare.
Il consumatore digitale di oggi si aspetta una Customer Experience personalizzata in ogni momento del Customer Journey, ovvero il percorso che porta un potenziale cliente alla decisione finale di acquisto e attraverso tutti i canali .


Quindi nel 2017 occorrerà creare la figura del Customer Experience Manager.

Post popolari in questo blog

Inbound marketing per vendere benessere :cambia il comportamento di acquisto, occorre attrarre i clenti

Inbound marketing per il tuo centro fitness :sei pronto?

Intelligenza artificiale : arrivano i chatbot nel wellness

Intorno al “fenomeno chatbot” stanno nascendo ogni giorno nuovi servizi e nuove imprese.  Il via ufficiale alla corsa ai chatbot l’ha dato Mark Zuckerberg lo scorso 12 aprile quando, in occasione della conferenza a San Francisco dedicata agli sviluppatori, ha presentato i chatbot per Messenger, ovvero i programmi software che utilizzano il servizio di messaggistica di FB quale interfaccia attraverso la quale eseguire un numero determinato e circostanziato di compiti, dal fissare un incontro a dare notizie sul meteo.
Cosa è un bot? Con la parola “bot”, abbreviazione di “robot”, in informatica si intende un programma che ha accesso agli stessi sistemi di comunicazione e interazione con le macchine usate dagli esseri umani. In pratica sono programmi informatici che “parlano” come gli esseri umani. Siri e Cortana, gli assistenti personali messi a disposizione rispettivamente da Apple e Microsoft.
Nell’ambito del customer service, le chatbot utilizzano il potere crescente dell’intelligenza arti…