Passa ai contenuti principali

Le grandi catene di palestre si ristrutturano in Italia e in Europa attraverso operazioni di capital investiment

Terra Firma è in gara per l’acquisizione LA Fitness, la catena di palestre che nel 2014 è entrata in amministrazione controllata. Secondo il Financial Times, Terra Firma sarebbe in corsa insieme a Pure Gym e Fitness First. LA Fitness ha avviato le procedure dopo che, lo scorso anno, ha perso quote di mercato con le palestre “discount”. La società ha venduto 33 fitness centre a Sports Direct e oggi dispone di 43 palestre a Londra e nel sud est. Fitness First dovrebbe presentare un’offerta per LA Fitness già questa settimana.

CVC Capital Partners ha venduto la catena di palestre Virgin Active per 1,3 miliardi di sterline. La società è stata acquistata da Brait, fondo buyout sudafricano che acquisirà l’80% di Virgin Active, prendendone il controllo. Virgin manterrà una partecipazione del 20%. CVC aveva investito nella società nel 2011 pagando la quota di maggioranza circa 900 milioni di sterline. Negli ultimi dieci anni Virgin Active ha aumentato il fatturato con tassi di crescita annui del 22% e incrementato il margine operativo lordo del 20%. Il disinvestimento da parte di CVC era già nell’aria da qualche tempo.  Virgin Active gestisce 267 club in nove Paesi, tra cui UK, Spagna, Thailandia e Australia. Il suo più grande mercato è il Sudafricahttp://bebeez.it/2015/04/17/terra-firma-corsa-per-la-fitness-constellation-capital-sale-sui-treni-di-trans-europa-express-cvc-capital-partners-vende-le-palestre-virgin-active/

Post popolari in questo blog

Inbound marketing per il tuo centro fitness :sei pronto?

Inbound marketing per vendere benessere :cambia il comportamento di acquisto, occorre attrarre i clenti