Passa ai contenuti principali

Sport marketing mobile: ora le App supportano tutte le fasi del Crm

Dall’ Advertising al Post-vendita, le App supportano ormai tutte le fasi del Crm, ovvero attraverso contenuti e App Mobile si possono supportare ormai tutte le fasi dell’interazione con il consumatore finale, e infatti si parla di “Mobile CRM” come insieme di Mobile Advertising e Promotion, Mobile Pre-Sales, Mobile Commerce, Mobile Payment, e Mobile Service post-vendita.

Un esempio in tal senso arriva da Nike con
 L' App Nike+ dedicata ai clienti di Nike Plus, tecnologia che fa dialogare scarpe predisposte grazie a un sensore nella suola con iPhone e iPad. E’ un’App  che permette di monitorare l’attività fisica e accumulare punti fedeltà “NikeFuel”, e condividere con gli amici dati delle prestazioni e obiettivi raggiunti..
Dei suoi clienti, Nike sa moltissime coseDove corrono, con quali prestazioni, quali sport seguono e praticano, chi sono i loro idoli sportivi e i loro amici sui social. Ma anche i gusti di abbigliamento e le li scarpe e taglie di t-shirt. Dati che gli utenti forniscono divertendosi, secondo i concetti della "gamification". 
Moltissimi degli utenti di queste app condividono con Nike e con le community social che nascono intorno ad esse i dettagli sulle proprie esperienze sportive e gusti. E grazie a questi dati, Nike risponde in modo sempre più personalizzato.
 Un esempio è l accordo con Spotify per mettere a disposizione degli utenti dell’App Nike+ 30 milioni di brani da ascoltare mentre si corre, ma con un approccio molto innovativo. L'App infatti propone una playlist "cucita su misura" in funzione del ritmo di corsa dell'utente e delle preferenze musicali che ha impostato. 

Ma per la precisione l'obiettivo è di ispirare lo shopping.

Ciascun utente avrà sullo smartphone un negozio virtuale, con i prodotti preferiti, e servizi come la possibilità di fissare un appuntamento in negozio, di avere sconti sulle anticipazioni di nuovi modelli, chat con esperti che assistono nell’acquisto, e codici QR Code da presentare in negozio per essere riconosciuti come membri del Club e pagare rapidamente (l'app è integrabile in Apple Wallet).

Post popolari in questo blog

Inbound marketing per vendere benessere :cambia il comportamento di acquisto, occorre attrarre i clenti

Inbound marketing per il tuo centro fitness :sei pronto?

Intelligenza artificiale : arrivano i chatbot nel wellness

Intorno al “fenomeno chatbot” stanno nascendo ogni giorno nuovi servizi e nuove imprese.  Il via ufficiale alla corsa ai chatbot l’ha dato Mark Zuckerberg lo scorso 12 aprile quando, in occasione della conferenza a San Francisco dedicata agli sviluppatori, ha presentato i chatbot per Messenger, ovvero i programmi software che utilizzano il servizio di messaggistica di FB quale interfaccia attraverso la quale eseguire un numero determinato e circostanziato di compiti, dal fissare un incontro a dare notizie sul meteo.
Cosa è un bot? Con la parola “bot”, abbreviazione di “robot”, in informatica si intende un programma che ha accesso agli stessi sistemi di comunicazione e interazione con le macchine usate dagli esseri umani. In pratica sono programmi informatici che “parlano” come gli esseri umani. Siri e Cortana, gli assistenti personali messi a disposizione rispettivamente da Apple e Microsoft.
Nell’ambito del customer service, le chatbot utilizzano il potere crescente dell’intelligenza arti…