Passa ai contenuti principali

E' giunto il momento per il wearable aziendale : più cammini più risparmi


Negli Stati Uniti i wearables stanno assumendo sempre più importanza anche dal punto di vista della produttività e, pertanto, non c’è da meravigliarsi nel leggere dell’accordo tra Qualcomm e la UnitedHealthcare, azienda nel settore delle assicurazioni sanitarie.
Dalla sinergia delle due compagnie nascerà il “wearable aziendale“, grazie  a UnitedHealthcare Motion, un programma che incentiva i dipendenti di alcune aziende selezionate all’utilizzo di wearable, offrendo loro la possibilità di guadagnare 1.460 dollari in più all’anno.
.
Come funziona?
I dipendenti di queste aziende e i loro coniugi riceveranno un wearable che traccerà i passi eseguiti quotidianamente, con una differenza rispetto ai dispositivi normali, in quanto quello offerto in questo programma raccoglierà i dati relativi alla frequenza e all’intensità dei passi, oltre che, naturalmente, il loro numero.
I dati vengono successivamente inviati alla UnitedHealthcare Motion App, mediante la quale saranno elaborati.
In base ai risultati ottenuti, i dipendenti potranno ottenere un rimborso fino a 1460 dollari all’anno, mentre i datori di lavoro uno sconto sul premio.
L’obiettivo, quindi, è quello di incentivare una vita più attiva per i dipendenti, migliorando, di conseguenza, anche lo stato di salute degli stessi e diminuendo così l’incidenza dei premi assicurativi.

Post popolari in questo blog

Inbound marketing per vendere benessere :cambia il comportamento di acquisto, occorre attrarre i clenti

Inbound marketing per il tuo centro fitness :sei pronto?

Intelligenza artificiale : arrivano i chatbot nel wellness

Intorno al “fenomeno chatbot” stanno nascendo ogni giorno nuovi servizi e nuove imprese.  Il via ufficiale alla corsa ai chatbot l’ha dato Mark Zuckerberg lo scorso 12 aprile quando, in occasione della conferenza a San Francisco dedicata agli sviluppatori, ha presentato i chatbot per Messenger, ovvero i programmi software che utilizzano il servizio di messaggistica di FB quale interfaccia attraverso la quale eseguire un numero determinato e circostanziato di compiti, dal fissare un incontro a dare notizie sul meteo.
Cosa è un bot? Con la parola “bot”, abbreviazione di “robot”, in informatica si intende un programma che ha accesso agli stessi sistemi di comunicazione e interazione con le macchine usate dagli esseri umani. In pratica sono programmi informatici che “parlano” come gli esseri umani. Siri e Cortana, gli assistenti personali messi a disposizione rispettivamente da Apple e Microsoft.
Nell’ambito del customer service, le chatbot utilizzano il potere crescente dell’intelligenza arti…