Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2014

Landing page:un errore comune nei centri fitness

Un errore comune a molti centri fitness è quello di pubblicare inserzioni su Facebook che rimandano alla homepage del loro sito.
Peccato che questa pagina offra una presentazione generale del centro e non contenuti che diano un immediato valore aggiunto a chi è arrivato lì per mezzo di un annuncio.
Se una persona clicca su un coupon che promette"scopri come ottenere risultati in un mese",la pagina visualizzata dovrebbe contenere una spiegazione dettagliata relativa a quel tipo di offerta.
Meglio un call to action che rimanda ad una azione per ottenere la promozione.

Se l'annuncio anzichè portare al sito web conducesse alla pagina facebook del centro evitermmo di portarlo fuori da social e potremmo inserire un like come call to action e farla diventare fan mantenendo la relazione attraverso gli aggiornamenti della pagina.

http://www.hoepli.it/libro/facebook-marketing/9788820363550.html

Centro Fitness Low Cost o Low Price????

Low-cost. Ne abbiamo sentito parlare tante volte, ne parliamo con familiari, amici e colleghi. Ma, probabilmente, non ci siamo mai chiesti che cosa significhi veramente. Ci basta sapere "che si risparmia" e che "con meno possiamo avere di più": low-cost o low-price non c'è differenza. E, invece, la differenza c'è.
L'espressione low cost non si riferisce direttamente al prezzo del prodotto o del servizio, ma ad un modo nuovo e più efficiente di interpretare la produzione e la commercializzazione di beni e servizi che consente di proporsi sul mercato con prezzi più vantaggiosi per i consumatori, pur mantenendo elevato il livello di qualità funzionale dei prodotti servizi. Non va confuso, quindi, con un semplicistico low price che può essere banalmente ottenuto riducendo la qualità della materia prima o del servizio, o prestando meno attenzione al processo di produzione. Oggi molti centri fitness diventano centri low cost, credendo di realizzar…

il mondo delle APP per fitness e benessere personale

Il mondo delle APP per Mobile ha trasformato in soli tre anni tutti gli ambiti di vita e di lavoro, mercati e settori merceologici. Le APP sono cresciute in modo esponenziale in tutti i settori e anche quelli nei quali la crescita è stata inferiore sono stati rivoluzionati dall'arrivo di applicazioni che hanno cambiato tutto.  Un esempio sututti, il mercato della salute e del benessere personale (fitness). Il mercato delle APP per la salute, il benessere personale e la fitness cresceva nel 2013 del 29%, rispetto ad una crescita media delle applicazioni Mobile del 115%. Nel 2014 lo scenario è cambiato e e prospettive migliorate. A quasi metà anno la crescita si sta attestando al di sopra del 60% e continua ad aumentare. Flurry ha monitorato l'andamento di 6800 applicazioni per iPhone e iPad catalogate nella sezione della fitness e della salute evidenziando una crescita del 62% ma soprattutto un trend di crescita molto maggiore …

Salute e fitness su smartphone: il giro d’affari per 2014 arriva a 6,7 miliardi di dollari

l mercato della salute su smartphone e tablet raggiungerà quest’anno un valore mondiale di ben 6,7 miliardi di dollari. La stima proviene dalla società di ricerca Visiongain e arriva in un momento in cui i big della tecnologia, da Apple a Google fino a Facebook, stanno puntando e investendo nel settore. 

La salute mobile è un universo che comprende la raccolta di dati clinici e la fornitura di informazioni sanitarie a medici e ricercatori, il monitoraggio delle funzioni vitali e l’assistenza diretta tramite la telemedicina. La disponibilità di smartphone low cost, spiegano i ricercatori, ha consentito un largo accesso ai negozi virtuali, dove ora si contano quasi un milione di app dedicate a salute e fitness. Le app spaziano da quelle gratuite per la dieta e l’attività fisica, a quelle a pagamento per l’imaging biomedico e il controllo delle funzioni vitali, ad uso anche professionale.

«Poter diagnosticare, monitorare e comunicare con i pazienti in remoto promette ampi…