lunedì 25 novembre 2013

come migliorare la customer experience con l’email marketing

Comincia ad interagire con i tuoi clienti tramite la newsletter
Le newsletter sono un modo economico e versatile per raggiungere i tuoi destinatari e coinvolgere nuovi potenziali clienti inviando un messaggio targetizzato. Per i retailer online le newsletter sono uno strumento efficace per catturare nuovi lead, per crescere i prospect finché non diventano clienti, per comunicare con i clienti esistenti e per posizionare la tua azienda come leader del settore.

Quando si parla di newsletter, il contenuto è l’elemento più importante. Bisogna segmentare i destinatari e targetizzare il contenuto (tutto o solo in parte) in base alle preferenze del cliente, profilo del destinatario, abitudini di acquisto ecc... Contenuto generico e messaggi non rilevanti non sono interessanti per il tuo pubblico perciò rischi che le iscrizioni calino drasticamente. Hai bisogno di buoni contenuti, che si differenzino da una newsletter all’altra poiché la varietà di contenuto ti aiuta  stimolare continuamente l’interesse del cliente. Per esempio, puoi includere un mix di trend del momento, novità del settore, trucchi e consigli, una selezione delle ultime vendite e offerte di sconto.

Ricordati di promuovere l’iscrizione alla tua newsletter dalla homepage del tuo sito web e dall’e-shop, utilizzando un banner in una posizione ben visibile o un box di iscrizione dove i nuovi utenti possano iscriversi direttamente. Rendi il più possibile semplice e chiaro il processo di iscrizione – questo ti aiuterà a generare più lead per il tuo database ed evitare che gli utenti abbandonino il processo di iscrizione perché ritenuto troppo complicato o troppo lungo.http://www.ecircle.com/it/area-risorse/consigli-degli-esperti/customer-experience-ecommerce.html

giovedì 21 novembre 2013

Verifica la soddisfazione del cliente



Ci sono due modi per fare Business:
1. Conquistare nuovi Clienti (new business)
2. Mantenere i propri Clienti ed aumentarne il “valore” (loyalty=fidelizzazione)
Sfruttare bene il proprio portafoglio Clienti costa molto meno, e quindi fa guadagnare molto di più!

Non è (purtroppo) vero che “i miei Clienti tornano da soli!”.
Ma perché spesso perdiamo i nostri Clienti?
 Perché, per i motivi più diversi, non sono soddisfatti di noi.
Ma come facciamo a scoprirlo se i Clienti non ce lo dicono?
Semplice!

  • glielo chiediamo noi: in modo chiaro, semplice, diretto
  • ascoltiamo i loro suggerimenti
  • creiamo azioni correttive e utili per il business


Il nostro Cliente è il nostro principale Ambasciatore
La Soddisfazione dei Clienti non è solo una moda o una “necessità” dettata magari dalla certificazione; è un validissimo strumento per individuare punti di forza e di debolezza dell’azienda, …ma soprattutto deve diventare un formidabile modo per fare soldi!!!

Immaginate cosa succederebbe al nostro fatturato se ogni Cliente (soddisfatto di noi) ci raccomandasse e/o portasse un nuovo Cliente?

Ma, altrettanto, cosa accadrebbe se i nostri Clienti (insoddisfatti) parlassero male di noi? Quanto potremo perdere se non sapessimo intervenire nel modo corretto?

Landing Page, il miglior alleato per un servizio newsletter profilato o per un servizio di Lead Generation.

Ogni azione Mail, ogni attività pay per click, ogni forma pubblicitaria all’interno ad esempio di un social network, deve generare click e presa interesse.
Trasferire un potenziale cliente direttamente nel vostro sito web è un grosso rischio, non dovete dargli modo di “perdere tempo” nelle varie pagine, nei vari contenuti del sito.
Un’azione scaturita da un click, è una forma di impulso allo shopping e come tale va gestito in poco tempo, prima che l’interesse sfumi e si perda l’opportunità di convertire questo contatto in un prospect.
Come fare quindi? Semplicissimo, basta sfruttare l’enorme potenzialità di una Landing Page.
La Landing Page è una semplice pagina web che racchiude tutte le informazioni che l’utente che ha sviluppato il click sulla campagna newsletter, per esempio, si aspetta di trovare. Lo scopo della Landing Page è unicamente quello di convertire un semplice click in un’azione, sia questa una telefonata, sia questa, preferibilmente, la compilazione di un form di richiesta contatto.
Non esisterebbero azioni di Lead Generation e campagne DEM di invio newsletter profilato se non si sfruttassero le potenzialità di una Landing Page.

lunedì 18 novembre 2013

Social Media Trends 2013: i fatti più importanti del 2013, gli ultimi dati

I social media rimangono importanti e lo dimostrano le cifre in continua crescita. Ecco alcuni numeri sorprendenti: ogni secondo 8000 utenti in media condividono una foto su Instagram, l'80 per cento delle condivisioni di Pinterest vengono repinnate, il 74 per cento degli uomini di marketing credono che Facebook sia importante per la loro strategia.


 L'infografica di Digital Insights raccoglie i fatti più importanti del 2013.
http://iab.blogosfere.it/2013/10/social-media-trends-2013-i-fatti-piu-importanti-del-2013-gli-ultimi-dati.html

Utilizzo di Foursquare per promuovere stili di vita e club

Ci sono tantissimi modi in cui si può usare Foursquare. E sicuramente diventano ancora più sensati, quando hanno uno scopo sociale e/o ambientale. In questa direzione, uno dei progetti di cui vale la pena parlare è sicuramente quello di Coca-Cola che ha anche sponsorizzato negli Stati Uniti un contest intitolato “America is you Park” grazie al quale gli utenti di Facebook e di Foursquare hanno potuto votare il loro parco preferito.
Il parco che avrà ottenuto il numero più alto di punti riceverà un contributo pari a $100.000; il secondo $50.000 e il terzo $25.000. Tra quelli arrivati in una posizione compresa tra la quarta e la venticinquesima, verrà estratto un parco fortunato che si gioverà di un contributo pari a $15.000.
La cosa interessante è che i voti su Foursquare vengono raccolti tramite check-in, e ogni check-in vale 100 punti. Invece, votando online tramite l’app di Facebook creata per il contest, l’utente potrà assegnare un solo punto.
La differenza così grande tra le due modalità di voto è dovuta al fatto che, avvantaggiando chi fa check-in, si incoraggiano le persone a recarsi in un parco, ad essere fisicamente lì e a fare qualche attività. Sul sito del contest ci sono anche consigli utili su come passare una giornata facendo esercizi fisici all’aperto.
 Pure il mondo del fitness può realizzare tramite Foursquare concorso con l’assegnazione di premi ad estrazione tra tutte le persone che si registrano sul sito del club, collegano il loro account e faranno check-in presso il centro. Per l’estrazione vengono contati un check-in al giorno;chi fa più check in vince.
un’iniziativa marketing, anche se non ha nessun riferimento sociale o ambientale. Si tratta di un

mercoledì 13 novembre 2013

Allenamento libero e poca tecnologia ecco la tendenza del fitness 2014

La tecnologia avanza e con essa ci teniamo al passo e anche la nostra vita tiene il passo della tecnologia, non sembra essere però così per quanto riguarda l’esercizio fisico.
Secondo Donna Cyrus, vice presidente di Crunch Fitness, rivela che l’attività di fitness e i loro appassionati, stanno tornando agli allenamenti di un tempo, basati principalmente su poche attrezzature e allenamento libero.Secondo le ultime statistiche infatti, si utilizzerebberò meglio 30 minuti del tempo da dedicare al fitness e all’esercizio fisico, attraverso attività libera con attrezzature non per forza tecnologicamente avanzate, come risulta essere per lo standard della maggior parte degli atleti.
Coadiuvati anche da un sondaggio dell’American College of Sports Medicine, questa sarà la tendenza del fitness per il prossimo 2014, gli atleti e gli appassionati sembra stiano tornando alle origini, queste le parole del dott. Walter Thompson.

Evidentemente dovuto anche al periodo di crisi, anche chi vuole tenersi in forma gioca su fattori più semplici ed allenamenti meno costosi e meno avanzati tecnologicamente, un ritorno alle origini dettato anche da basi economiche dunque.

lunedì 11 novembre 2013

Sfruttate i codici QR a vostro vantaggio

Il Codice QR (Quick Response Code) è uno strumento di Mobile Marketing. Si tratta di una immagine che può essere letta/decodificata tramite appositi lettori contenuti negli smartphone e tablet. Si tratta di un codice bidimensionale che collega con un semplice click un messaggio statico al mondo dinamico del Web.
   Se state camminando in giro per la città e notate il manifesto pubblicitario di un evento che sembra interessante, all'interno del quale è presente un QR Code, potete prendere il vostro cellulare, fotografare il codice QR e ottenere istantaneamente una pagina Web con maggiori informazioni sull'evento, la possibilità di prenotare i biglietti, un video di presentazione... Se all'interno di un supermercato trovate a fianco di un prodotto una immagine con il QR Code potete fotografarlo con il vostro dispositivo mobile e collegarvi istantaneamente ad una pagina Web con informazioni dettagliate sull'articolo, la possibilità di acquistarlo online, schede informative su misure, colori, applicazioni, montaggio... Non dovete digitare o ricordare nulla: questo strumento di comunicazione di ultima generazione vi mette in contatto direttamente con la casa produttrice, l'organizzatgore o il venditore più vicino. 
 Il Codice QR è un vero e proprio strumento di comunicazione bidirezionale anche nelle sue modalità di utilizzo e fruizione. Non è quindi solo uno strumento in mano a chi offre per promuovere il proprio prodotto o servizio, ma è anche un sistema che consente a chi riceve di entrare in contatto con informazioni e funzionalità aggiuntive in modo rapido, economico, efficace e gratificante. In molti casi è anche uno strumento per trasformarsi da utenti passivi dell'informazione in elementi attivi nel controllo e qualificazione della stessa

lunedì 4 novembre 2013

Club Industry: cosa succede in USA



Nel mio recente viaggio a Chicago, in occasione di Club Industry, ho riscontrato che:
 Nel 2012 le palestre americane hanno perso 2mln di memberships.
questo ha indotto ad abbassare i prezzi.:
Oggi mediamente si paga una quota di 68 dollari.
La quota di ingresso è quella che tu paghi una volta sola poi paghi sempre mensilmente.
la quota di ingresso varia a seconda dei club ad esempio formula fitness di chicago fa pagare una quota di ingresso scontata del 50%  (150 DOLLARI anziché 300) E UNA QUOTA MENSILE DI 70 DOLLARI.
QUESTO SISTEMA DI PAGAMENTO PERMETTE DI AVERE UNA RETENTION AL 68%